Masia Faidella

8-5-2011

Siamo davvero padroni del tempo di cui disponiamo? Con l’industrializazzione e l’avvento dei robot avremmo dovuto avere piu tempo a disposizione per fare le cose che desideravamo fare. Invece a me sembra che quasi nessuno abbia abbastanza tempo per fare quello che vuole fare. Sembra quasi che una giornata di 24 ore non sia sufficiente, ne servirebbero quarantotto. Oggi il vero ricco é colui che ha tempo a disposizione per se stesso. Che é successo? Perché nelle fabbriche lavorano sempre piú robot mentre la gente é sempre piú a corto di tempo?

 Masia Faidella.

 Un paradiso perduto tra le montagne di Lerida dove il tempo sembra si sia fermato.

Un antica casa rurale, ricostruita pietra su pietra su una rocca sporgente del coll Faidella.

Quí la biodiversitá si respira nell’aria, piante animali e persone convivono in pace, si aiutano a vicenda per affrontare il duro inverno a 1250 metri sul livello del mare.

 Quando parlo di biodiversitá parlo di centinaia di specie vegetali ed animali che cooperano in armonia.

Qui la permacoltura non si vede solo nell’orto, qui la permacoltura é uno stile di vita.

Il concetto di biodiversitá é ovunque, anche nelle strisce pedonali🙂

A coll Faidella, il tempo é scandito dai ritmi naturali. A coll Faidella si lavora tutto con le mani. C´é un gran dislivello tra l’orto e la casa e non si usano trattori,

L’energia solare fornisce elettricitá per i lavori di casa mentre l’acqua piovana raccolta in vasche di muratura, é abbondante per gli animali e l’orto.

 Una fonte naturale garantisce acqua potabile.

La vita a coll Faidella che é situata a 1250 mt é piú dura rispetto a quella giú a valle. Molti ortaggi tardano a germogliare, gli ulivi crescono fino a 900 mt circa. In quest’epoca dell’anno, ad esempio, in Barcellona i pomodori delle terrazze giá iniziano a spuntare mentre quí in serra ci sono ancora solo le piantine. Ci sono molti alberi da frutta, sopratutto ciliege, ma anche more, kiwi, fichi, noci e meli. Qui si consociano le piante compatibili e ovviamente non si usano prodotti chimici. Quando una pianta si ammala, normalmente é capace di curarsi da sola, il suolo ricco di insetti si equilibra da solo e norlmamente viene mantenuto un giusto equilibrio tra insetti buoni e quelli cattivi.

Un paio di caprette assicurano latte fresco, formaggio e yogurt mentre che le uova vengono gentilmente offerte dalle galline che vengono lasciate libere di razzolare per la masia. Miele, pane, marmellate autoprodotte non mancano mai, la dieta é rigorosamente vegetariana e la varietá di frutta e verdura é abbondante. A coll faidella c’é tutto quello che serve per vivere bene e si ha tempo a disposizione per se stessi. Il tempo quí lo gestisce la natura stessa.

Non c’é stress, non si corre, ogni cosa a suo tempo. Bisogna saper ascoltare i messaggi che vengono dalla natura stessa. Le semine ed altri lavori vengono pianificati in base a calendari lunari, e tutto viene studiato per essere il piú pratico possibile, ma anche bello alla vista. Una delle esperienze piu emozionanti che ho vissuto in questo posto é stata quella di aiutare alcuni amici a ripulire un pozzo che sarebbe poi servito per irrigare l’orto.

Il lavoro é stato eseguito perfettamente e dopo il riscatto dei minatori, una paella gigante nell’orto ha rallegrato il giorno. L’esperienza é stata molto istruttiva e i padroni di casa sono molto ospitali, questo é un posto nel quale ritorneró sicuramente.

Questa voce è stata pubblicata in Wwoof. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...