Da Ester…

28-3-2011

 Siamo giunti a Tortellá, molti campi di colza per produrre il biodiesel. Il terreno di Ester ha una vista spettacolare, dal camper possiamo vedere cavalli che galoppano nei prati e tanto verde. Un piccolo appezzamento di terra dove si sperimenta permacoltura, si raccoglie l’acqua piovana e si allevano caprette e polli. Non manca niente. La padrona di casa é molto gentile con noi, ci procura cibo per la colazione e la cena e pranza con noi.

Un ritmo di vita molto tranquillo, il tempo scandito dal canto del gallo e una filosofia di vita abbastanza hippie garantiscono il buonumore. Il mercoledí mattina si pratica tai-chi, una specie di danza orientale che serve a sciogliere i muscoli e ad aumentare la percezione del proprio essere interiore. Dopo una mezzora di tai-chi si va in soffitta dove c’é un ambiente molto zen che aiuta a concentrarsi per praticare una mezzora di meditazione. La giornata non potrebbe iniziare di forma migliore. Carichi di energie quindi si iniziano i lavori della mattina che variano in base alle esigenze.

In questa breve visita alla Ester Abbiamo contribuito alla pulizia dell’orto e alla semina di un praticello davanti la casa. togliere erba dall’orto e riseminare la stessa in un altro posto. Un lavoro da monaco buddista direi…. Abbastanza rilassante e disestressante. Mi sono trovato davvero bene, andiamo molto daccordo, la cucina era ottima e la compagnia anche. Cé stato uno scambio di informazioni molto interessante, giá conoscevo il tai-chi ma non lo avevo mai praticato, mi sono sentito molto “karate kid”. Finalmente le prime nozioni di permacoltura. Non smuovere il terreno, trasformare i problemi derivanti dalla conformazione del terreno in soluzioni utili ai propri scopi. Abbiamo aiutato Ester a ripulire una casa che avrebbe poi dovuto affittare e si é creata una sintonia fra noi molto rilassata. Forse verrá con noi in Francia a fine settembre per partecipare alla vendemmia.

L’ultima notte ci é piaciuta molto. Abbiamo acceso un fuoco nel prato di fronte la casa e abbiamo fatto un fantastico barbeque con carne e vino, un classico.

Tutto buonissimo. Siamo stati invitati a ritornare quando vogliamo e sicuramente approfitteremo dell’invito.

Adesso siamo fermi in un parco vulcanico nei pressi di Olot e ci dirigiamo verso la prossima masia che é situata piú vicino al mare, nei pressi di Llagostera.

Questa voce è stata pubblicata in Wwoof. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...