Casa nova d’en Pasqual

21/3/2011

Dopo i primi problemi riscontrati alla partenza (la batteria del motore a terra) siamo arrivati a Lladó alle 4 del mattino e ci siamo cucinati una bella pasta con broccoli nella nostra autocaravana d’annata….

Questa mattina abbiamo conosciuto Mariona e Alfonso i padroni di una masia incredibile in un bosco fantastico… quasi 130 ettari di terreno, bosco, cavalli, vacche, olivi… un altro mondo.

Una vecchia masia in pietra di qualche centinaio di anni, restrutturata completamente da Alfonso con uno stile semplice ma davvero bello. Mi piace molto.

Oggi per la prima volta in vita mia ho potato degli olivi, ho guidato un 4×4 con rimorchio per trasportare la paglia alle vacche, ho usato una macchina (motocultor) per smuovere la terra del porcilaio che diventerá un orto per l’estate.

I padroni di casa sono molto ospitali e tutto sembra andare per il meglio.

Non sembra che la vita di campo sia molto piú dura di quella di cittá.

Si lavora duro, come del resto si lavora duro in cittá. Ma il contatto con gli animali e la vista del bosco fanno la differenza.

I ritmi sono piú umani, e non c’è bisogno di dimostrare di possedere. La semplicitá anzitutto.

Abbiamo pranzato e cenato insieme, sembra che andiamo abbastanza d’accordo.

Come prima impressione posso solo dire che mi piace.

Un cambio brusco, radicale direi ma per nulla stressante.

Mi sembra incredibile che per il Progresso abbiamo dimenticato che esiste una vita differente. Il Capitalismo non funziona, la Vita è un’altra cosa… Non si vive solo per produrre soldi. Si possono produrre tante altre cose molto piú utili. La soluzione esiste e non si chiama dinero.

La soluzione si chiama semplicitá.

Dare da mangiare alle vacche, scoprire che alle stesse piace anche mangiare le foglie di ulivo che abbiamo potato, piccole cose semplici per grandi soddisfazioni.

Andare a fare un giro per la montagna, arrivare ad un piccolo laghetto e scoprire che ancora esistono fiumi dove l’acqua si puó bere.  Per il momento il mio compito quí é dare da mangiare alle vacche, potare i ramoscelli di olivo che salgono alla base dell’albero, togliere edera o altre piante che farebbero ombra all’ulivo, aiutare nelle piccole faccende di casa, e la gioia piú grande deriva proprio dal vedere che senza televisione, si vive molto meglio. Senza qualcuno che ti dica costantemente che qualcosa non va bene nella tua vita, che potresti migliorare tutto semplicemente COMPRANDO!!

Quí quello che si compra é davvero poco, giusto l’essenziale.

Il miele, che grande invenzione!! Finalmente ho iniziato ad apprendere come fare il miele.

É una sensazione davvero strana trovarsi davanti ad una cassa piena di api.

Muniti di tuta di protezione abbiamo aperto la cassa delle api, abbiamo estratto i contenitori della cera d’ape e abbiamo traslocato mezza colonia in un altra cassa. Sapere di essere protetto mi rassicurava, ma sentire dozzine di api che mi attaccavano non era proprio rassicurante.

Quando questa operazione si é conclusa ho dovuto spazzolare dalla schiena di alfonso centinaia di api e non oso nemmeno pensare quante erano quelle che lui ha tolto dalle mie spalle con un pennello.

Alla fine abbiamo preso la cassa e l’abbiamo trasportata a 3km di distanza in un altro campo pieno di fiori.

Se tutto é stato fatto bene in breve tempo sará nata una nuova ape regina e quindi una nuova colonia che data la differenza di fiori produrrá un miele con  sapore diverso.

Il miele che abbiamo tolto dalla prima cassa é assolutamente buonissimo.

Questa prima settimana é giá giunta al termine. L’esperienza é stata fantastica, 130 ettari di terra sono davvero tanti, a noi ne basterebbe soltanto uno….

…La prossima visita sará in Tortellá, un piccolo paesino nella comarca della Garroxa, dove incontreremo Ester.

Questa voce è stata pubblicata in Wwoof. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...